La celerità è un optional

Leggo oggi su repubblica.it che da una ricerca del Cresme (Centro Ricerche Economiche, Sociologiche e di Mercato nell’Edilizia) si è evidenziato come per comprare una casa oggi occorrano in media ben 20 anni di mutuo, mentre 40 anni fa, ai tempi dei nostri padri (più qualcosina), ne occorrevano dai 3 ai 9. Dai tre ai nove anni, sì.

Diciamo la verità. Una notizia del genere non fa scalpore, poiché siamo tutti ben informati di questa situazione.
Mi chiedo però come sia possibile che notizie come questa vengano pubblicate solo ora che il mercato edile sta rallentando (per via dei tassi dei mutui in rialzo e del mancato investimento da parte di compratori esteri).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: