Prodye/Nierle, che fregatura

Faccio spesso acquisti da Nierle.it, dvd e cd in particolare.

Compro solitamente Memorex (i migliori a mio avviso) e Verbatim. Ogni tanto mi sbilancio sui TDK, ma visto il costo…

Niente da ridire a Nierle sulla serietà, la velocità e l’usabilità del sito, ma commercializzano dei pessimi dvd della Prodye (una sottomarca, ok).

Sul sito non c’è un solo commento negativo (tutti entusiasti e quindi).

Ne prendo 25, ma sì! Proviamo!

Risultato: il lettore dvd philips 737 (una bomba che legge anche le “pietre”) ora a dei grossi problemi di lettura, di tutti i dvd – film, divx, oginali e non. Il carrello/trattore ora fa sempre rumore e la lente deve sempre correggere la lettura.

Lo so che non ci si deve mai fidare dei prezzi bassi e delle sottomarche, ma a me sembra una truffa bella e buona.

Un consiglio per il mio futuro: non comprerò mai più nulla di Prodye in futuro!!

Annunci

23 Risposte

  1. Ahahahahaha così te impari a fa er purciaraccio!
    Ma che c’entra il carrello trattore con il disco!
    ahahahahahahahaha E compratelo un lettore serio ;D

  2. In pratica se un disco è rovinato, il laser fa molta fatica e il trattore (un motore che spinge avanti e indietro il carrello con sopra il laser) si muove continuamente, diminuendo drasticamente la sua vita.

    Il punto comunque è che se vai sul sito di nierle non c’è un solo commento negativo, mentre io ne ho mandati almeno 2, senza offese ne altro che potesse farmeli bloccare, ma solo con il voto negativo.

  3. Mah, io ho acquistato sempre DVD+R della Prodye e per giunta da Nierle. L’ultimo ordine lo ho effettuato la settimana scorsa, i DVD sono arrivati oggi e ne ho già usati 3…e nessun problema!

    Pensare che li masterizzo sia col mio portatile (Toshiba Satellite P10-221 che monta un Pioneer), sia con un masterizzatore esterno Samsung Writemaster, sia con un vecchio Plextor che è installato sul mio PC fisso.

    Dimenticavo…ultimamente ho acquistato anche un masterizzatore LG da 30 euro da e-bay (era necessario per creare le ISO di alcuni giochi) e anche con quelli non mi hanno mai dato un problema.

    L’unico neo imputabile è stato per la qualità di stampa inkjet sulla mia seconda fornitura di Prodye, poichè l’inchiostro della mia Epson R200 non asciugava molto velocemente..ma le cose sono cambiate molto e adesso sono molto felice, soprattutto perchè certi lettori dvd di casa sono allergici a DVD troppo costosi TDK, Verbatim, Philips..soprattutto se in formato DVD-RW).

    Mah…forse era venuta l’ora X per il tuo masterizzatore?

    Oltretutto della Prodye ho acquistato anche gli inlay per le custodie DVD: sono mattate, hanno una qualità fotografica e costano meno della metà della carta fotografica in formato A4.

    …quando il low-cost non è sempre sinonimo di fregatura..

  4. Mi fa piacere sapere che c’è qualcun’altra che ha provato i DVD Prodye.
    Che tu l’abbia comprato da Nierle è ovvio, perché sono loro stessi i produttori di questa marca ed è per questo che non c’è un solo commento dei clienti negativo – il mio per esempio, e non avevo scritto nulla di offensivo o quant’altro.

    Vorrei che tu facessi allora una prova con il tuo lettore di casa. Avvicinati e ascolta il carrello mentre è in lettura di un DVD di marca, come verbatim o memorex o uno originale, e poi un DVD Prodye.

    Magari prendi un disco con le puntate in DivX di una serie TV o un film. Ti viene un coccolone. La scarsa qualità infatti ha solo accelerato il naturale processo di usura dell’elettronica e della meccanica (surriscaldamento, infatti si rompono sempre d’estate, a Roma poi con 40°).

    …cmq sei una masterizzatrice davvero incallita!

  5. ^__^ ti rispondo subito, poichè giusto ieri guardavo la prima serie di Scrubs ..e che ho masterizzato appunto sui Prodye.
    Il lettore “da tavolo” che ho in camera è un Philips (per dirti il modello dovrei smontare il mobile e sradicare una matassa di cavi inguardabile, ma se me lo chiedi lo faccio) e non ha nessun problema o rumore molesto. Nemmeno il “loading disc” è lungo, anzi a dirla tutta ci mette di più a caricare i DVD di CSI (originali), che i miei Scrubs (casalinghi).

    Prima del Philips usavo un JVC, andato in disuso semplicemente perchè ehm…uhm…ho…perso di vista il telecomando. Che vergogna..vabbè, si sa che sono disordinata.

    Ora che ci penso, ho anche 12 DVD della serie “Il tenente Colombo” (NB: tutti e 42 gli episodi)… e anch’essi sono registrati metà su Prodye e metà su un misto di verbatim, Traxdata e una marca_che_non_saprei_dirti_perchè_
    sui_dvd_non_c’è_scritto_nulla .

    Forse hai ragione…dei supporti “caccosi” accelerano l’invecchiamento del lettore. Motivo per cui a casa della zia 80enne ho piazzato un caccosissimo Amstrad che però macina dabbestia(passo dalla zia le mie estati) e se non carica un disco gli dò un pattone a mano aperta sulla similplasticalluminio del pannello superiore….e dopo il pattone funziona meglio di prima 🙂

    Ora che ci penso, il mio amstrad sembra ospitare un grillo, perchè cigola (piano, ma cigola…se mi avvicino e faccio attenzione sembra che ci sia intrappolato dentro un centinaio di Fiat Tipo con la cinghia di trasmissione allentata)…ma lo faceva anche da nuovo 🙂

    Il mio consiglio può essere uno solo: se acquisti supporti lowcost, affidati a periferiche o lettori lowissimocost. a quanto pare l’accoppiata “ciofeca+ciofeca” è davvero vincente.

    PS: che prodye fosse dello stesso culo di nierle me ne sono accorta solo quando tempo fa andai sul sito http://www.prodye.de (sembra un sito livornese…de) e ho visto che mi redirettava su Nierle e ho detto “ecchecchezzo!” (=alla Lino Banfi)

  6. Ti ringrazio per la dettagliata recensione e per la tempistica da manuale. Come vedi io sono molto più lento a rispondere.

    Mi hai messo molta curiosità e per questo aprirò anche l’altra scatola di dvd di prodye che mi è avanzata.

    Li proverò di nuovo. Può darsi che la partita era fallata, ma non mi aspetto granché. Anche io usavo un ottimo Philips che ora è in giacenza dal riparatore.

    Attualmente uso gli ottimi Memorex, che hanno una superficie stampabile addirittura superiore ai Verbatim, con un lettore da 30 euro della Shinelco (va, ma lo sconsiglio per chi vuole un suono decente). Per la longevità bisognerà attendere un po’ di tempo.

    Forse hai ragione sull’accoppiata “ciofeca-ciofeca”, vedremo i risultati con il prossimo test.

    PS. la storia .de=livorno non l’ho capita, vabbè…

  7. Hahahah è che i Livornesi e i Pisani usano il DE come intercalare..per esempio “DE, hai tuvvisto il film?” oppure “de..vieni o no?” 🙂
    Il DE per i livornesi è un pò come il “belin” per i genovesi o il “cio” dei Veneti 🙂

    Per quanto riguarda i Memorex hai ragionissima: la mia Epson R285 li stampa che sono una meraviglia e concordo con te sul fatto che siano anche meglio dei Verbatim.

    Per la seconda confezione di Prodye…fossi in te la venderei ancora sigillata su ebay 🙂 ..tanto s’è capito che ormai sei allergico e non posso darti torto.

  8. ahah, ho capito. è come l’ aho di noi romani.
    “Aho, ‘ai vist’ a puntata de hirose?”

    Grazie per il consiglio di ebay

  9. Salve a tutti ,

    anch io ho preso una grossa fregatura da NIERLE , merce arrivata meno e sbagliata dopo 2 mesi !!!!! Risposte contradditorie , nessuno mi ha rimborsato , da allora ho cambiato fornitore e compro da DIGITECHSHOP (le ho provate tutte!!!) secondo me l unica societa internazionale ad avere un vero e proprio servizio in Italiano ed i prezzi sono gli stessi se non migliori , disponibili ai resi e anche telefonicamente in qualsiasi momento, sono gia al nono ordine e penso che non cambiero fornitore !!! Per quanto riguarda l IVa io che ho regolare partita iva , me la tolgono pago 0%!!! a dimenticavo accettano qualsiasi pagamento anche contrassegno e consegne in 24-48 ore

    Ricky

  10. @Rickymartin: devo dire che con nierle mi sono trovato sempre bene. non hanno mai sbagliato un ordine, se non che commercializzano questa roba spazzatura che danneggia anche i lettori.

    Ammetto cmq che il call center non è più efficiente come all’inizio e sono anche molto “paraculi”.

    Alternativamente compro da promediastore.com, digitechshop lo proverò cmq.

  11. Rickymartin ha lasciato lo stesso messaggio su tutti i forum.dove si parlava di Nierle………sa tanto di pubblicità.

  12. Grazie per la nota unocometanti, ne prenderemo atto

  13. ma se leggevo prima la tua esperienza non li compravo su nierle, sono arrivati oggi e bruciati 4su4 intorno al 48-53% sia con NERO che con STARburn

    sia iso(UDF) da 8gb che files x un totale di 6gb….

    ASSURDO!!!!!

    ora mi tocca dividere i file ISO con 7zip e metterli su 2dvd….

    i RIDISK erano xfetti, mai un problema, ma nn li ho trovati

    mai lasciare la via vekkia x quella nuova….

    2o€ buttati nel cesso….

    saluti

  14. ti consiglio vivamente di non utilizzarli nei tuoi lettori, poichè ne riducono molto la vita

  15. comprati 25 dvd+r DL prodye da nierle
    per giochi di backup xbox360 elite jasper con lettore samsung MS28
    masterizzatore mashita del macbook vecchio
    leopard [con iburn360 e OSx360] e xp con imgburn
    copie 6 su 6 venute bene [1 ora l’una a 2,4x].
    per il loro costo quasi irrisorio e l’eleganza[ completamente bianchi stampabili], sono molto contento.
    il rumore lo fanno, ma è sovrastato dal casino che fa l’xbox! ^^
    ciao
    r.

  16. Li ho comprati anch’io per i provini, al posto dei Philips (ottimi-ssimi) non più in offerta. Ne ho incisi alcuni a 8x e, dopo aver preso paura con il primo che non era partito con un buon lettore Daewoo, li ho usati con i 5 lettori che ho in casa, tra cui un Samsung di prima generazione che ne sputa 3 su 5, e sono andati fino in fondo senza problemi. Poteri aver notato due buchini in due letture, ma il salto capitolo e la lettura degli ultimi brani é sempre stata perfetta. Rumorosità identica ai Verbatim ed ai Taiyo Yuden che uso di default per i miei lavori. Spero solo che continuino così. Ho preso anche die stampabyli silver ma ne ho inciso e stampato uno solo finora, perfetto.
    Certamente se rifaranno l’offerta di Philips a prezzo simile, tornerò a quelli: non un difetto e compatibilità migliore in assoluto di tutti quelli che ho usato finora.

  17. Anche io pensavo che il rumore fosse solo rumore…. invece erano le imperfezioni del disco che lo facevano oscillare, creando uno sforzo notevole per la lente e per il suo trattore.

    Il risultato, state tranquilli, lo vedrete tra un po’….

  18. per dovere di cronaca, sempre per chi li usa per backup xbox:
    il fatto del trattore che annaspa con conseguente danneggiamento del lettore quale che sia è poco rilevante in questo dato caso, in quanto una volta installato sull’hd, il dvd DL [e rammento io sto parlando del DVD+R DL] può anche essere cestinato: non serve più che venga letto per giocare. la riduzione del tasso di letture è enorme. e tutto ciò che ne deriva.
    saluti
    r.

  19. Anch’io ho preso dei Prodye da Nierle, e apparte la prima fornitura dove su 100 una decina stato saltati (probabilmente anche perchè avevo un masterizzatore preistorico), su tutti gli altri acquisti sono rimasto strasodisfatto.
    Da come ho capito la Prodye non produce veri e propri cd, ma semplicemente prende gli scarti delle altre ditte (su una fornitura si vedeva il marchio TDK) che hanno diffetti di grafica nella parte superiore, li ricolorano e li vendono a un prezzo economico.
    Perciò ti dico che che dopo oltre 400 dvd masterizzati, al prossimo acquisto prenderò certamente PRODYE per lo stupendo rapporto qualità prezzo!
    Per il tuo masterizzatore… forse è arrivato il momento della rottamazione!!! Al giorno d’oggi hanno prezzi bassi, ma anche la durata ne risente

  20. Ormai sono passati anni da questo post e probabilmente la qualità sarà migliorata.

    La mia accusa era principalmente rivolta alla qualità dei DVD stampabili ed era doveroso da parte mia far presente al pubblico e al fornitore (nierle) che la situazione era inaccettabile.

  21. io ho sempre preso prody, ho 2 lettori philips e mi sono sempre trovato benissimo.mi sa che hai o avevi problemi di compatibilita con il tuo lettore in particolare,dipende solo da quello.ciao

  22. poi scusa avevi detto tu proviamo..a tuo rischio e pericolo,parlare di truffa mi sembra un po esagerato se non addirittura “rischioso”.pure io una volta ho fatto lo stesso ragionamento, non mi ricordo di quale marca mi sembra intenso,comunque ne ho buttati 200 eppure me li avevano raccomandati,dipende sempre dal masterizzatore che si ha,magari hai beccato l’unica marca non compatibile con i tuoi.ciao

  23. Il punto è che nessuno ti dice però che Prodye = Nierle, e nei commenti sembrano tutti super entusiasti, mentre in giro per la rete – all’epoca del post – c’erano parecchi commenti negativi.

    Ritornando sulla possibilità di commentare ancora su questo articolo, ormai datato 2007, credo di poter mettere uno punto alla questione.

    Grazie a tutti

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: