YouBid, BidPlaza, AsteClick. Le aste al ribasso sono vere?

Volendo trovare un servizio alternativo ad eBay, mi sono imbattuto in una serie di siti di aste al ribasso sponsorizzati tra gli ads di google. Sono tutti diversi ma tutti simili nella forma e nel contenuto.

Più cercavo e più scoprivo. Più scoprivo e più capivo che c’era qualcosa di strano.

Nota: su richiesta di YouBid sono stato costretto a modificare il titolo e il contenuto dell’articolo.

http://www.astapazza.com/

http://www.bidpremium.it/

http://www.youbid.it/

http://www.asteclick.it/

http://www.bidplaza.it/

http://www.bidlife.it/

La cosa che salta subito all’occhio è che sono tanti, troppi. Perché esiste UN solo sito di aste tipo eBay e una miriade di siti di aste al ribasso?

Per capire meglio cosa intendo basta fare qualche ricerca mirata su ciao.it, ma anche su google.

Nella blogosfera però ho trovato un ottimo articolo di revhack, che ha poi aperto un blog sull’argomento leastealribasso.wordpress.com, dove sono riuscito a capire che non è proprio una truffa e che a tutti gli effetti si tratta nè più nè meno di videopoker o del gioco del lotto.

Cosa si vince:

I “premi” variano da sito a sito. In molti puoi trovare premi come ad esempio Notebook, palmari, lettori Mp3, TV in altri puoi trovare vacanze, automobili e addirittura case!

Truffa o no?

Ed a questo punto starai pensando “Non ci credo che con € 0,02 posso vincere prodotti da anche più di 1000 €, ma cosa ci guadagnano loro? Sicuramente è una truffa!”.

Beh è normale.. molti hanno fatto lo stesso tuo ragionamento (anche io all’inizio!), ma il guadagno per il sito c’è e ora te lo spiego.
Solitamente il prezzo per fare un’offerta si aggira sui 1,50€ – 2,00€ (a seconda del sito)
Metti caso che ad un’asta di un Notebook da 1200 € partecipino 300 persone e che ognuna di queste faccia più o meno 10 offerte. Facendo una semplice calcolo 300×10 = 3000€ si può vedere benissimo che il sito ci guadagna più del doppio!! Naturalmente questo è un esempio minimo perché ci sono molti più utenti, che puntano anche molto di più!

Update: 18/11/2013

poche parole per comunicarvi che i siti di aste a ribasso sono stati chiusi (casualmente) per frode: http://www.sostariffe.it/news/2010/03/26/youbid-aste-a-ribasso-siti-chiusi-per-frode/ Che debba ripristinare il vecchio nome?

123
Annunci

31 Risposte

  1. ma quale truffa !!!!!!!!

    E un gioco se vuoi partecipare partecipi se no no !!!!

    il superenalotto cose ?

  2. Anche per me è truffa, però perchè non ripagarli con la stessa moneta? Su tuovideo http://www.tuovideo.it/view_video.php?viewkey=1b847d7604f6647a2dfc c’è lo spot di bidplaza in cui compare un codice che offre hai registrati 10 € da spendere in puntate…sia mai che uno si registra con tanti nick diversi? che succederebbe? ciao ciao

  3. saresti a rischio denuncia x diffamazione…..ma attacca il cervello prima di parlare!!! e magari informati meglio….altro che truffa

  4. complimenti per le argomentazioni….

  5. Bisco, ma questi lo hanno letto l’articolo o si sono fermati al titolo (prima del punto interrogativo)?

    Vai a fare del bene, và…

  6. Ma infatti io non so che tipo di scuole abbiano fatto, poiché nel titolo c’è un ? e nel testo si capisce che non la vedo proprio come una truffa.

    Sarà, ma la malizia (e la presenza di innumerevoli siti di scommesse a ribasso) mi fa pensare che siano gli stessi curatori del sito ad esprimersi in questo modo, così emozionato.

  7. Nulla in contrario a questi siti. Visto che rientrano nella categoria dell’azzardo auspico che lo stato applichi le regole di legge come per i casino: tassandoli in modo che i proprietari siano in regola con la legge.

    Chi è favorevole ad una mozione?

  8. Per me dietro c’è gente con lo scacciapensieri in bocca…
    ma è una millantata gratuita.

    un po’ come per le slot machine

  9. Se volete maggiori informazioni potete visitare il mio blog http://www.asteribasso.org
    ciao

  10. Ho scoperto un nuovo sito di aste al ribasso: flybid.it. Sicuramente non è molto che è in linea e, secondo me, ci sono pochi utenti dato che i prezzi di aggiudicazione sono abbastanza bassi. Poi hanno inventato un sistema di aiuto per aumentare le probabilità di vittoria un pò strambo, ma abbastanza azzeccato.

  11. Cerrrrrrto… Mò venimo tutti a vedè, tranquillo!
    Stai lì, eh ? Nun te n’annà, che stamo pè arivà…
    Ecchice…

    😀

  12. ciao superbisco
    volevo soltanto dire a mario e simili che fortunatamente il web è ancora un posto dove la gente può ancora esprimersi e dire le cose che pensa(tra l’altro non mi sembra un articolo così irrazionale),e quindi evitate minacce del tipo rischio denuncia per diffamazione e simili.
    ma state zitti e rispettate le idee degli altri senza fare delle minacce velate solo perchè siete dietro ad un computer.facce e’merda

  13. Sono siti truffaldini al 100%.

  14. che tristezza,infatti il servizio e buono x chi ha il negozio vicino,non nego,ma non puoi dire che il servizio nn ti e stato spiegato bene,xche quando si spiega il servizio,si spiega col catagolo e li ci sta scritto il regolamento,in piu ricevi una chiamata di benvenuto dove ti viene rispiegato il servizio,e in piu sul contratto ci sta scritto,ma tu dove abiti,cmq a bologna ce il negozio,cmq nn sn d accordo sulla minoranza xche ogni giorno trovo gente e contenta……

  15. Ecchene n’antro…
    Ma di tutti i posti per fare pubblicità a questa roba, proprio qua devi venire ?

    De coccio, ‘sti ragazzi, eh ?

  16. 😀

    me sa che chiudo i commenti

  17. A volte l’uomo saggio deve prendere decisioni impopolari…

  18. Ragazzi hanno chiuso il forum delle astealribasso perchè non ci spostiamo qui? http://directory.astecommunity.com/

  19. Non sono truffe, ve lo dice uno che ha vinto un televisore da 40 pollici.
    Il sistema è una bomba!!! In pratica chi gestisce questi siti, guadagna per ogni prodotto che vende, circa 20 volte tanto!!! Magari all’inizio faranno pochi guadagni, ma appena si sparge la voce, e si registrano sempre più utenti, aumentano anche i loro introiti

  20. è una truffa perchè gli amministratori sanno chi ha puntato meno e si aggiudicano sempre loro gli oggetti!
    trovami uno che ha mai vinto qualcosa!

    saluti….

    non vincerai mai se non ci lavori!

    ti parla un che c’ha lav.

  21. fatevi un giro in “aste terminate”, o “testimonianze” e capirete:

    un tale mario ha vinto tipo 4 mac, un buono da mille euro e diversi soni vaio, a volte anche nello stesso giorno (e mi sono fermato perchè non volevo indagare oltre). Quante probabilità ci sono che una cosa del genere accada alla stessa persona, più volte, in certi casi a breve distanza, e per giunta con le migliaia di persone che partecipano? Molto poche. ergo è una truffa balorda

    e chi la pensa diversamente, vaffanculo

  22. Ammesso che gli amministratori di YOUBID,diano anche i premi, chi ci assicura che molti dei vincitori non siano dei complici. Chi ci assicura che le fferte uniche più basse non vengano doppiate da loro per far puntare il più possibile.Ci rendiamo conto di quanto guadagnano ( almeno 10 volte il valore dell’oggetto). E’ tutto legale? Questi amministratori pagano le tasse su qusti introti? Alla faccia dei furbetti del quartierino. Suggerisco , a tutti gli iscritti a YOUBID di metterci in contatto e fare delle offerte limitate e concordate, vediamo se questi amministratori sono disponibili di stare al gioco.

  23. Io invece proporrei di cancellare immediatamente l’iscrizione a YouBid e togliere il link dai preferiti.
    E, semplicemente, non andarci più.
    Così è sicuro che i soldi non li prendono.

    Facile, no ?

  24. Youbid è una lotteria truccata e non un gioco di abilità. Quale notaio controlla le offerte, soprattutto quelle degli organizzatori? Negli ultimi minuti dell’asta come mai gli aggiornamenti non avvengono in tempo reale? Perchè si usano i pacchetti informazioni solo per alcuni? Controllate le aste scadute e noterete che i vincitori sono sempre gli stessi, anche se ogni tanto capitano dei fortunati che non sono loro complici. Bisogna denunciare questa truffa alla Guardia di Finanza del posto chiamando il 117. A me hanno truffato 150 euro e a voi?

  25. Per prima cosa, secondo me c’è differenza fra asteclick, youbid e bidplaza. Personalmente preferisco asteclick perché ha un customer care più efficiente e pronto. Ma preferenze a parte..

    Non capisco perché ci sia gente che adombra sospetti di truffe e raggiri: la legge non si è pronunciata in merito e a me sembra si tratti piuttosto di un gioco di abilità. Chi crede di vincere con una sola puntata è un illuso e non credo che la sua illusione sia alimentata da altro che dalla sua dabbenaggine..

  26. meglio rimanere su ebay….

  27. Le aste al ribasso non sono truffe? OK! Dimostratecelo! Io vorrei vedere la foto di un vincitore con il suo premio. Vuoi scommettere che non ne salta fuori nessuna?

  28. anchio ho visto che un certo “non ancora confermato”su youbid.it si è vinto 3 iphone,5 htc, 4 ps3,1 asus eepc,per me questo lavora sul sito….

  29. direi che il tempo ha ampiamente smentito lor signori. XD

  30. Come prevedibile….tutti i siti di aste al ribasso italiani sono stati sequestrati e chiusi!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: